Un giovane sventa uno scippo e rifiuta la ricompensa: “L’ho fatto solo per giustizia”

Un piccolo grande “eroe” del quotidiano di appena 17 anni. «Appena ho capito che quello che stavo vedendo non era uno scherzo, ma si trattava di ladri che fuggivano dopo uno scippo, non ci ho pensato due volte e li ho rincorsi, sgambettando quello che aveva la borsetta. L’ho recuperata e riconsegnata alla signora». Apprendiamo dal Mattino di Padova il racconto di Nicholas Gherardo 17enne, studente del Cfp “Camerini Rossi”. Il ragazzo ha rincorso e bloccato uno degli scippatori in via Leoni a due passi dal teatro Verdi. Un gesto a dir poco coraggioso considerato che dalla tasca del ladro braccato è uscito un coltello a serramanico che avrebbe potuto usare. Gli scippi e le rapine agli anziani sono in aumento. Padova, a leggere le cronache cittadine, ne è stata falcidianta solo per restare agli ultimi mesi. La sensibilità di questo ragazzo è andata anche oltre l’umanità e il coraggio. Questo il racconto.

Sventa lo scippo: “L’ho fatto per giustizia non per denaro”

«Erano le 17.30 e stavo camminando con le cuffiette poco distante dal Verdi. Dal portoncino di una palazzina – leggiamo sul Mattino di Padova ho visto uscire due ragazzi incappucciati. Ho pensato subito che fosse uno scherzo, ma non lo era. Visto che subito dopo è uscita una signora che urlava ai due e diceva pure “Tanto non ho nulla dentro”. Non ci ho pensato nemmeno un attimo, ho iniziato a rincorrere i due e sono riuscito ad avvicinarmi a quello che aveva la borsetta tra le mani. L’ho sgambettato facendolo cadere a terra e quindi sono salito sopra di lui riuscendo a immobilizzarlo. In quel momento gli è uscito dalla tasca un coltello. Quando ho recuperato la borsa l’ho lasciato andare. Il complice invece era riuscito a dileguarsi prima». Il giovane è poi tornato dalla derubata, trovando suo marito sulle scale e consegnando la borsetta . «Mi ha ringraziato e insisteva per darmi una ricompensa che non ho voluto. L’ho fatto per giustizia e perché me lo sentivo, non certo per ricevere del denaro».