Voti & camorra, Saviano chiede le dimissioni del sindaco di Quarto

“Il sindaco di Quarto deve dimettersi. Se non lo fa il #M5S aggiungerà una blackstar al suo simbolo”. Lo scrive su Twitter Roberto Saviano. L’autore di Gomorra non esita a prendere posizione sulla vicenda che sta imbarazzando il movimento di Grillo e gettando un’ombra sulla identità di una formazione che ha finora basato  i suoi successi sull’antipolitica, la diversità dagli altri partiti e una sorta di incontaminazione da ogni ingerenza, mafiosa o camorristica che sia. La vicenda di Quarto, dove il Comune, guidato dai grillini, è a rischio scioglimento dopo la scoperta di collegamenti con esponenti dei clan camorristici che  nelle elezioni hanno fatto convergere i voti su esponenti della amministrazione con l’intento di condizionarne le decisioni, sta infiammando la scena politica. Le polemiche non si sedano. Lo stesso movimento dei Cinquestelle è sull’orlo di una crisi di nervi, spaccato tra chi difende, come lo stesso Grillo, la sindachessa sotto tiro delle opposizioni e chi, invece, non si accontenta affatto di una posizione attendista, preoccupato delle ripercussioni che il caso potrebbe avere sulla credibilità del grillini. Il Movimento, questo è evidente, sta vivendo un periodo di grandi difficoltà. Lo smalto arrembante e impetuoso che ne aveva connotato l’esplosione  al debutto si va scolorendo. Tra espulsioni e anatemi di Beppe Grillo e Casaleggio, i Cinquestelle hanno perso per strada numerosi pezzi e ora appaiono appannati, in palese difficoltà. L’unica risposta messa in cantiere su Quarto è una sorta di flash mob per la legalità: l’appuntamento è alle 17 domenica in piazzale Europa, l’area antistante l’aula consiliare dove i partiti di opposizione hanno manifestato per chiedere le dimissioni del sindaco. “Chiediamo alla stampa tutta di ‘Sostenerci nella lotta contro la camorra’ da persone libere e senza nessun colore politico perché questa è una lotta che va affrontata insieme”, si legge in una nota. Una risposta debole, non convincente. Che dà ragione a Saviano: “Se il sindaco non si dimette, il M5S aggiungerà una blackstar al suo simbolo”.