Saldi, saldi, saldi. Si parte. Ecco il calendario regione per regione

Arrivano i saldi. Per la gioia di chi può. E di chi ha ancora in tasca qualche euro da spendere dopo le feste natalizie e di capodanno. Le prime regioni a partire – dal 2 gennaio – sono state Basilicata, Campania, Sicilia e Valle d’Aosta. Partenza piuttosto soft. Perchè sarà dal 5 gennaio il via ufficiale dei saldi invernali 2016. In tutte le altre Regioni, Lazio e Lombardia comprese. Misure di sicurezza intensificate. Anche in virtù dell’allarme terrorismo. Soprattutto a Roma. Dopodichè, mai come quest’anno i commercianti si aspettano di fare buoni introiti. Soprattutto dopo il flop generalizzato delle ultime edizioni caratterizzate dalla dura crisi economica. Si stima in almeno 300 euro a famiglia il budget di spesa per i saldi 2016. Niente di eccezionale, ma pur sempre una possibile inversione di tendenza. Ecco perciò il calendario, regione per regione, di periodo e durata del tradizionale appuntamento di inizio anno con i saldi e le vendite a prezzi scontati. ABRUZZO: 5 gennaio – 5 marzo 2016 BASILICATA: 2 gennaio – 2 marzo 2016 CALABRIA: 5 gennaio – 5 marzo 2016 CAMPANIA: 2 gennaio – 2 marzo 2016 EMILIA ROMAGNA: 5 gennaio per 60 giorni LAZIO: 5 gennaio – 15 febbraio 2016 LIGURIA: 5 gennaio – 18 febbraio 2016 LOMBARDIA: 5 gennaio per 60 giorni MARCHE: 5 gennaio – 1 marzo 2016 MOLISE: 5 gennaio per 60 giorni PIEMONTE: 5 gennaio per otto settimane PUGLIA: 5 gennaio – 28 febbraio 2016 TOSCANA: 5 gennaio – 5 marzo 2016 UMBRIA: 5 gennaio per 60 giorni VENETO: 5 gennaio – 28 febbraio 2016 FRIULI V.GIULIA: 5 gennaio – 31 marzo 2016 SARDEGNA: 5 gennaio per 60 giorni SICILIA: 2 gennaio – 15 marzo 2016 VALLE D’AOSTA: 2 gennaio – 31 marzo 2016.