Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 5 gennaio 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi 5 gennaio 2016:

avvenire corriere della sera il fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il messaggero il sole 24 ore il tempo la nazione la repubblica la stampa libero mf

La Cina che affossa le Borse mondiali: è questa la notizia che apre quasi tutti i quotidiani in edicola oggi, 5 gennaio 2016. Una giornata completamente negativa caratterizzata da violente vendite su tutte le Borse europee: l’indice Stoxx 600, che fotografa l’andamento dei principali titoli quotati sui listini del Vecchio continente, ha ceduto il 2,68%, che equivale a 264 miliardi di euro bruciati in una seduta. Una cifra pesantissima. Altro tema è quello dei profughi. Di fronte ai continui flussi migratori i Paesi europei stanno reagendo con un effetto domino che mina la tenuta dell’area Schengen. A un nuovo giro di vite della Svezia sui suoi collegamenti con la Danimarca, Copenaghen risponde con una stretta sui suoi confini con la Germania. C’è un «serio rischio per l’ordine pubblico e la sicurezza interna», ha spiegato il governo del premier Lars Loekke Rasmussen, che teme di vedere migliaia di migranti «bloccati nell’area di Copenaghen, in tempi brevi». Intanto Austria, Germania, Francia e Norvegia da mesi mantengono i controlli alle loro frontiere. Sale poi la tensione tra Arabia Saudita e Iran, sospesi i voli. Nella regione saudita di Qatif, luogo natale dell’imam sciita Nimr al Nimr giustiziato dalle autorità di Riad e la cui morte ha scatenato la crisi, un uomo e un minore sono rimasti uccisi in una sparatoria tra polizia e non meglio precisati uomini armati.