Azione Nazionale, convegno su donne, islam e integrazione dopo Colonia

Venerdì 22 gennaio alle ore 11 presso Palazzo Ferrajoli a Roma (Piazza Colonna, 355) si terrà il convegno organizzato da Azione Nazionale dal titolo: “Dopo la vergogna di Colonia: Donne, Islam e Integrazione”. A tre settimane dalle gravissime violenze della notte di Capodanno, commesse dagli immigrati a Colonia contro le donne, la difficoltà dei governi europei nell’affrontare i pericoli di questa vera e propria Jihad sessuale rappresentano un campanello d’allarme che deve far tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema del terrorismo e più in generale dell’intolleranza fondamentalista.

Ma dietro gli aspetti più strettamente legati all’ordine pubblico e alla sicurezza c’è un problema culturale e identitario che tocca il rapporto fra la condizione femminile e il mondo islamico. Un rapporto già problematico nei paesi islamici ma che rischia di diventare esplosivo in Europa e nel mondo occidentale.

La tavola rotonda, introdotta da Sabina Bonelli di Azione Nazionale, sarà moderata da Sarina Biraghi, condirettore del quotidiano Il Tempo e vedrà la partecipazione di Valentina Cardinali (componente del consiglio direttivo di Azione Nazionale), Mara Carfagna (deputato di Forza Italia), Franca Cipriani (Consigliera Nazionale di Parità), Isabella Rauti (Presidente associazione Hands Off Women), Souad Sbai (Presidente associazione Acmid e esponente di Noi con Salvini)”. Lo comunica in una nota l’Ufficio Stampa di Azione Nazionale.