Azione Nazionale: «Storace lanci le primarie, serve un centrodestra unito»

«Alle prossime amministrative di Roma il centrodestra deve presentarsi unito, ma per farlo servono scelte dal basso e non decisioni a tavolino che anche in passato si sono dimostrate insufficienti a trascinare tutto il popolo del centrodestra al voto. Per questo motivo Azione Nazionale chiede a tutto il mondo del centrodestra di aprirsi alle primarie per la scelta del candidato Sindaco di Roma e fa appello a Francesco Storace a farsi promotore di questa iniziativa, essendo il primo ad averci già messo la faccia». Lo afferma, in una nota, Fausto Orsomarso, portavoce di Azione Nazionale, secondo cui “le elezioni della Capitale non sono soltanto un test sul governo Renzi, ma sono soprattutto l’occasione per tutto il centrodestra di tornare protagonista per sconfiggere la sinistra”. «Ma questa sfida può essere vinta solo se i principali attori del centrodestra decidono di uscire dalle stanze chiuse e aprirsi alla base attraverso il percorso delle primarie per scegliere i futuri candidati alle prossime amministrative. Francesco Storace ha già dato la sua disponibilità e la sua proposta deve essere un monito per tutti coloro che – conclude – credono nella necessità che solo un centrodestra rinato dal basso può presentarsi nuovamente credibile e vincente nel prossimo futuro».