Il suo furgone finisce all’Isis; l’idraulico fa causa al concessionario

Un anno fa il furgone che utilizzava per lavorare come idraulico, un vecchio veicolo  con tanto di logo della società e numero di telefono stampati sullo sportello, era comparso in una foto dell’Is in Siria che era stata diffusa via Twitter da un gruppo jihadista attivo  vicino ad Aleppo.

Da allora, la vita di Mark Oberholtzer, idraulico texano, già proprietario del pick up nero Ford, titolare dalla “Mark-1 Plumbing” non è stata più la stessa: ha ricevuto minacce di morte per sé, i suoi familiari e i suoi dipendenti.

La scorsa settimana, secondo quanto riporta lo Houston Chronicle, l’idraulico ha fatto causa al concessionario di Houston al quale aveva venduto il suo pick up, un F-250 del 2005, chiedendo un milione di dollari di danni (Foto Twitter)