Azione Nazionale: a gennaio, a Napoli, una manifestazione per rilancio del sud

“Una grande manifestazione nazionale per rilanciare il tema del Mezzogiorno, ormai scomparso dall’agenda di governo del nostro Paese”. A lanciarla per sabato 30 gennaio 2016 a Napoli è il movimento Azione Nazionale, che a Roma ha riunito il Comitato dei Promotori, presieduto dal senatore Pasquale Viespoli e dal portavoce del movimento, il deputato regionale calabrese Fausto Orsomarso.

«Quella di Napoli è un’iniziativa intitolata “Cresce il Sud, cresce l’Italia” a cui parteciperanno esponenti politici, rappresentanti delle categorie e esperti dello sviluppo economico per tentare – spiega Pasquale Viespoli – un approccio nuovo ad una vecchia questione: il Mezzogiorno. Parleremo dei diritti fondamentali alla salute, all’istruzione e allo sviluppo in un contesto di sostanziale emarginazione del sud dall’agenda politica e dalla stessa Costituzione, per ricreare la consapevolezza che se non cresce il Mezzogiorno non cresce l’Italia». Per il portavoce nazionale del movimento, Fausto Orsomarso l’obiettivo di Azione Nazionale è rilanciare un modello italiano in cui “Napoli è la capitale del Mezzogiorno, Milano la capitale economico-finanziaria e Roma ritrovata finalmente caput mundi”. Nel corso della riunione degli organi politici del movimento è stato deciso l’allargamento del consiglio direttivo di Azione Nazionale ad Antonio Triolo di Palermo, Livio Marrocco di Trapani, Valentina Cardinali di Roma e Francesco Crocetta di Potenza”.