Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 10 dicembre 2015

Il fenomeno Donald Trump conquista le prime pagine dei quotidiani che in oggi 10 dicembre 2015 troverete in edicola. Nonostante le polemiche, infatti, Trump non si è affatto pentito sui musulmani. La sua proposta di bloccare l’ingresso dei musulmani in America lo ha improvvisamente catapultato sul palcoscenico internazionale, attirandosi in particolare le ire di Londra e di Parigi che temono un «effetto Le Pen» oltreoceano. Al Parlamento britannico è persino arrivata una petizione per chiedere che all’imprenditore newyorchese sia vietato l’ingresso nel Regno Unito. Anche se per ora Theresa May, il ministro dell’interno di David Camerton, tace. Ma Trump non ha fatto alcun passo indietro, ribadendo che per tutelare i cittadini non si possono dare risposte deboli. Niente buonismo, quindi. E grazie a questa presa di posizione ferrea continua a volare nei sondaggi ed è fortemente tentato dal correre da solo. Lasciando i repubblicani al loro destino. Ampio spazio alla tragedia del pensionato rimasto senza nulla dopo il Salvabanche. Non ha retto lo shock di aver perso tutti i risparmi di una vita affidati alla Banca Etruria, una delle quattro banche (le altre sono Banca Marche, Carife e Carichieti) oggetto del “salvataggio” operato con il decreto salva-banche. Così D.L., un 70enne di Civitavecchia, ha preso una corda e si è impiccato alla ringhiera del balcone di casa. In una lettera lo sfogo e l’atto di accusa. Sul fronte del terrorismo, la svolta negli Usa: «La realtà è che siamo in guerra», ha affermato il capo del Pentagono, Ash Carter, in un’audizione davanti alla commissione Difesa del Congresso per aggiornare sulla strategia degli Stati Uniti contro l’Isis.

Ecco dunque le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi 10 dicembre 2015

 

avvenire corriere della sera il fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il messaggero il sole 24 ore il tempo la nazione la repubblica la stampa libero mf