I fans della canna libera lanciano sul mercato il gelato “Bob Marley”

Dedicato all’icona della musica reggae Bob Marley, promette un gusto “stupefacente”. È il nuovo gelato a base di semi di canapa prodotto da una gelateria di Alassio. L’iniziativa nasce grazie alla collaborazione avviata con Canapa Ligure, un’associazione che promuove i benefici effetti della canapa. «È buono e fa bene», dicono i produttori che contano di commercializzarlo per la fine dell’anno. «Si tratta – spiegano i produttori – di un gelato con semi di canapa decorticati, buonissimo e con tutte le proprietà benefiche proprie della canapa dovute soprattutto all’alta presenza degli acidi polinsaturi che li rendono preziosi per combattere e prevenire diversi disturbi tra i quali l’arteriosclerosi, disturbi cardiovascolari, colesterolo, artrosi, malattie del sistema respiratorio, eczemi e acne».

Il business delle canne di Bob Marley

Proprio un paio di mesi fa la famiglia di Bob Marley aveva lanciato il primo marchio mondiale di cannabis, stipulando un accordo con una società di private equity di Seattle per la commercializzazione del “Marley Natural“, il primo brand globale che cavalca la richiesta della depenalizzazione in tutto il mondo. Il cantante giamaicano, morto di tumore nel 1981 a soli 36 anni,  fumava dosi industriali di marijuana nell’ambito della sua fede Rasta sostenendo che la droga fosse indispensabile alla sua crescita spirituale.