«Dentiere gratis agli anziani». Il Pd ironizzava, ora copia la proposta di Berlusconi

Debora Serracchiani scopiazza Silvio Berlusconi e fa sua un’idea che il Cavaliere aveva lanciato nel 2014: dentiere gratis per tutti gli over 60. Solo che allora tutto il Pd lo aveva disprezzato liquidando la proposta, tra ghigni e risatine, come propaganda elettorale in vista delle elezioni europee.

Dentiere per tutti, ecco il progetto della Regione Friuli

Ma i tempi cambiano e ciò che ieri veniva ridicolizzato ora diventa un progetto che il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani non solo vuole copiare, ma addirittura ampliare. L’iniziativa della Regione Friuli, come racconta Il Piccolo di Trieste e riporta anche Libero, prevede protesi dentarie gratis per gli over 65 con un Isee inferiore ai 15mila euro. L’assessore alla Salute e Protezione sociale, Maria Sandra Telesca ha, infatti,  confermato che, all’inizio della prossima primavera, le cure dentarie a euro zero, o comunque a basso costo, diventeranno realtà in Friuli Venezia Giulia.

Le critiche a Berlusconi

Strano che sia proprio una Regione a guida dem a riciclare le idee tanto contestate del Cavaliere. Quando Berlusconi 11 maggio del 2014 aveva  osservato che «moltisimi anziani non hanno  i soldi per pagarsi gli impianti dai dentisti. Lo Stato dovrebbe pagare questi impianti dentali che durano per sempre», il Pd era passato subito all’attacco. Patrizia Toia, che allora si candidava col Pd al Parlamento europeo aveva detto: «Sfruttare gli anziani e le loro malattie in campagna elettorale solo per cercare di recuperare qualche voto e distogliere l’attenzione sugli scadenti risultati ottenuti in vent’anni di governo è umiliante e non è dignitoso. Berlusconi è dimostra ancora una volta di non avere rispetto della dignità delle persone. Tralatro, dimostra di vivere in una torre d’avorio, o meglio d’oro, quando afferma, con stupore, di vedere solo oggi persone senza denti». Anche Debora Serracchiani gridava allo scandalo. Il 14 maggio del 2014 ad Agorà sosteneva: «Tra il promettere dentiere e l’aumento delle pensioni, c’è la la necessità e la responsabilità del governo». Mentre Matteo Richetti affermava critico: «Berlusconi vuole regalare dentiere e lettiere. Sembra di essere in uno dei peggiori concorsi a premi».  I tempi cambiano e anche la Serracchiani ha capito che gli anziani hanno il diritto di essere curati?