Azione nazionale: «A Roma e Milano appoggiamo il centrodestra»

«Indubbiamente siamo nel centrodestra». Lo ha detto il portavoce del movimento Azione nazionale e consigliere regionale della Calabria, Fausto Orsomarso, nel corso di una conferenza stampa a Lamezia Terme. «C’è stata la fase della diaspora – ha aggiunto – nel senso che un’intera storia che era una destra di governo, che era Alleanza nazionale, è confluita nel Pdl. Tutti sappiamo che cosa è accaduto negli ultimi sette anni con lo scioglimento di An, la morte del Pdl e poi ci sono stati tutti quei tentativi di riorganizzare un pezzo della storia politica italiana, della destra italiana, ed oggi si tenta, con un movimento che non è l’ennesimo partito perché si è rotta un po’ la cinghia di trasmissione di tutti i partiti compreso il Pd che è un grande partito, non c’è la politica ma ci sono i nominati, di dare a tutti una maglia in cui ritrovarsi per riorganizzare anche gli scontenti, non soltanto di destra ma anche a quelli di centro. L’idea è quella di costruire un centrodestra alternativo, una destra forte, autorevole. Insomma una destra di governo».

Azione nazionale: a Milano e Roma appoggiamo i candidati del centrodestra

«A Roma e Milano appoggeremo i candidati del centrodestra», ha continuato Orsomarso. «Ci saranno – ha aggiunto – o singole presenze in lista o espressioni di liste civiche. Azione nazionale non nasce necessariamente per presentare il proprio simbolo ma è una sigla che nasce come movimento ed è ovvio che la speranza in futuro è di unire questa destra plurale darle una rappresentanza che storicamente in Italia è stata intorno al 13% come An e farla avvertire come una destra che difende le proprie idee ma non fa paura. Il nostro è un movimento neonato che già conta un radicamento in tante regioni ed è ovvio come, ad esempio, a Cosenza appoggeremo la coalizione che ha visto protagonista l’attuale sindaco Mario Occhiuto».