Falso allarme a Torino: evacuata la Mole antonelliana

Una telefonata anonima al 112 ha fatto scattare, questa mattina, l’allarme bomba alla Mole Antonelliana, monumento simbolo di Torino e sede del Museo Nazionale del Cinema. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno evacuando i numerosi visitatori presenti.

L’evacuazione si è svolta con ordine e la zona è stata messa in sicurezza con transenne. Le verifiche hanno dato per fortuna esito negativo. I militari dell’Arma hanno individuato la cabina telefonica da cui è partita la telefonata anonima che annunciava l’esplosione. Sono in corso accertamenti dattiloscopici e di dna per le successive comparazioni investigative. Quello di oggi alla Mole Antonelliana non è l’unico allarme bomba delle ultime settimane. L’ultimo in zona Lingotto, davanti ad un negozio, dove è stato ritrovato un falso ordigno. Un allarme è stato registrato anche all’aeroporto di Caselle, a bordo di un aereo in partenza per Roma, ma in quel caso si rivelò falso.

A Roma, nel pomeriggio di sabato, è stata chiusa la linea B1 della metropolitana di Roma in seguito ad una telefonata anonima che segnalava la presenza di un pacco bomba alla stazione Libia.