Viaggiava con la famiglia e… 134 chili di droga: kosovaro fermato a Bari

Viaggiava con tutta la famiglia al seguito il kosovaro di 55 anni sbarcato al porto di Bari dall’Albania con 134 chilogrammi di droga. L’uomo, di cittadinanza britannica e verosimilmente diretto proprio nel Regno Unito, è stato fermato e dovrà rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

In viaggio con moglie e figlie di 12 e 14 anni

L’uomo era appena sbarcato insieme alla moglie e alle due figlie di 12 e 14 anni e, probabilmente, sarebbe passato inosservato se la sua auto, una station wagon con targa britannica, non avesse avuto una insolita perdita di carburante. È stato il guasto a insospettire gli agenti della Guardia di Finanza che, insieme ai funzionari del servizio antifrode dell’Agenzia delle dogane, hanno ispezionato l’auto scoprendo un doppiofondo lungo tutto il pianale.

Arrestato per traffico internazionale di droga

All’interno del vano segreto erano nascosti 251 panetti di marijuana, sagomati a forma di sottili parallelepipedi. A quel punto per il corriere della droga sono scattati gli arresti e il trasferimento nel carcere di Bari, in attesa degli esiti giudiziari dell’incriminazione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.