Rettore della Moschea di Parigi: «Così continuando avrete problemi..» (video)

«Continuando ad accogliere rifugiati potrete avere qualche problema…» Il messaggio del Rettore della Grande Moschea di Parigi non avrebbe potuto essere più chiaro. Messaggio all’Italia, ovviamente. Sui pericoli per l’Italia. Perché questo stava spiegando il Rettore Dalil Boubakeur al giornalista di Sky tg24 che era andato ad intervistarlo subito dopo la strage del venerdì 13 e appena ultimato il blitz a Saint-Denis. Una analisi dell’accaduto, delle cause e di quanto gravita intorno al radicalismo islamico puntuale e puntigliosa, quella proposta dal medico di origini algerine. Dura e documentata. Con l’appello accorato alla politica perchè se ne occupi davvero e trovi presto una soluzione. Non si nasconde dietro ad un dito il Rettore della Moschea parigina: chiama criminali i criminali e pazzi invasati tutti coloro che coltivano idee terroristiche in nome della religione. Avverte che in Francia la situazione è molto più grave che in altri paesi anche in forza dell’enorme immigrazione. Siega il concetto di “amalgama” e il perchè non tutti i musulmani residenti in Francia seguano le stesse indicazioni. E aggiunge che però ciò non significa che i problemi siano solo per i francesi. Anzi. Sollecitato a dare un giudizio sull’Italia e sulle possibilità che anche la nostra penisola possa essere oggetto di attacchi sul modello di Parigi, il Rettore ha evidenziato come la situazione sia diversa. Perché, soprattutto, i numeri attuali non consentono di dire che sacche di radicalismo possano attivarsi anche da noi. Ma, ed è un ma che pesa come un macigno, attenzione. Italiani state attenti. Attenti alle logiche e alle politiche rispetto all’immigrazione. Perché per l’appunto, spiega Boubakeur, continuando ad accogliere senza controlli, in maniera indiscriminata e disattenta “potrete avere qualche problema…“. Messaggio chiaro. Nella speranza che a Palazzo Chigi e, nei palazzi della politica in genere, avessero i monitor sintonizzati su Sky. Ed abbiano perciò ascoltato il Rettore della Grande Moschea di Parigi e le sue parole sensate e profetiche. Parole che, comunque, noi vi riproponiamo integralmente nel video sottostante.