N.C.I.S., e adesso in Tv slitta il finale: troppo simile agli attacchi di Parigi

N.C.I.S. ora slitta. Perchè la Tv censura se stessa. Dopo quanto accaduto a Parigi, il trust di cervelli (bacati) che guida le emittenti di mezzo mondo (occidentale) ha infatti pensato che è meglio evitare le scene di violenza in Tv. Così hanno deciso di rinviare il finale di stagione della serie. E non solo di questa. Ma anche di tutte quelle con argomenti che potrebbero essere simili alla stragi di venerdì scorso. Così anche la tv fa un passo indietro e si interroga dopo i tragici avvenimenti di Parigi. Emittenti americane, ma anche la Rai, hanno deciso di rinviare alcune puntate di serie già in programmazione su alcuni canali con temi troppo simili agli attentati che venerdì 13 novembre ha seminato morte e terrore nella capitale francese. Il finale della dodicesima stagione di N.C.I.S., telefilm in onda ogni domenica su Rai 2, viene rinviato a data da destinarsi. La direzione di Rai 2, tenendo conto dei contenuti della serie, che in questo finale di stagione vede la Naval Criminal Investigative Service (N.C.I.S.), dipartimento della Marina Militare degli Stati Uniti affrontare un’organizzazione terroristica, ha ritenuto opportuno di rinviare le puntate finali. Infatti, i contenuti degli ultimi due episodi di stagione presentano forti similitudini con i recenti tragici fatti di Parigi. Rai 2 si allinea così al cambio di palinsesto di alcune emittenti internazionali, che hanno posposto gli episodi di alcune serie, che presentano contenuti simili. A partire da domenica 22 novembre, sempre su Rai 2, verranno riproposti due episodi di N.C.I.S. Rewind. Dopo gli attacchi terroristici di Parigi, anche la tv americana ha deciso di rimandare alcuni suoi titoli seriali. “Supergirl” (in arrivo su Premium Action e Italia 1) ha posticipato l’episodio “How Does She do It?” con una trama che prevedeva un attentato terroristico a National City, la cittadina dove vive l’eroina protagonista. Al posto della puntata in questione è stata trasmessa da CBS quella prevista per settimana prossima (“Livewire”), con al centro il Giorno del Ringraziamento. Altra motivazione quella del posticipo dell’episodio live di “Undateable” (Joi) previsto venerdì scorso su Nbc. Gli ideatori della sit-com hanno motivato con un tweet la decisione: “Noi amiamo farvi ridere, ma l’episodio di stasera non andrà in onda per il rispetto dei nostri amici di Parigi”. A supporto del tweet, una foto con tutto il cast con in mano l’ormai celebre effige della Torre Eiffel a mo’ di simbolo della pace.