Marketing “nazista” di Amazon nella metro di New York: è polemica

Polemica a New York per la trovata di promuovere una serie tv Amazon, La svastica sul sole,  decorando l’interno della metropolitana della Grande Mela con le insegne della Germania nazista e del Giappone imperiale. La svastica sul sole (titolo originale The Man in the High Castle) è una serie ispirata a un romanzo del 1962 di Philip K. Dick  in cui Hitler e i Giapponesi, invece di perdere la seconda guerra mondiale, la vincono. E conquistano tutto il mondo, Stati Uniti compresi. Nel romanzo, uno dei capolavori della fantascienza, tutto ruota intorno alla vittoria della Seconda guerra mondiale della Germania e del Giappone. I tedeschi controllano l’Europa e buona parte dell’Asia e stanno iniziando a colonizzare la luna, Venere e Marte, mentre i giapponesi sono al comando dell’America. La città dove si muovono i personaggi è San Francisco. L’adattamento per la televisione ha avuto come regista David Semel, mentre  Ridley Scott è il produttore esecutivo. Per ricreare queste atmosfere estremamente inquietanti, Amazon ha “colorato” i sedili della metro di Manhattan con la bandiera che rappresenta questa realtà distopica dove la Statua della Libertà ha il braccio alzato nel noto segno di saluto hitleriano. In molti hanno affermato che è una pubblicità di cattivo gusto, al limite della legalità, altri invece non sembrano nemmeno accorgersi del cambiamento.