L’ironia di Pieraccioni scatena il web: «Il Papa ha fatto il miracolo a Firenze»

La Firenze di Renzi e del suo successore rifiorisce per miracolo. Non certo per merito del premier e del sindaco, che l’hanno fatta entrare nel tunnel della decandenza, fatta eccezione per gli show e i sorrisi a tutta bocca dell’inquilino-non-eletto di Palazzo Chigi. Il merito è di Papa Francesco e c’è già chi grida al miracolo: viali puliti e strade senz’auto, sembra un’altra Firenze. Ci voleva la visita del Pontefice per ritrovare una città stranamente ordinata e non rumorosa che ha colpito e meravigliato gli stessi residenti e che ha immancabilmente provocato l’ironia sul web. A lanciare il “la” è stato il comico e regista fiorentino Leonardo Pieraccioni che su Facebook ha postato la foto che mostra un viale completamente sgombro di auto e che ha commentato con una frase caustica: “Ecco un miracolo del Papa a Firenze”. Una foto che è stata subito condivisa e che ha scatenato il web con ulteriori commenti sarcastici.

Da Pieraccioni ai timori dell’amministrazione

Non solo Pieraccioni. La visita del Papa a Firenze, a trent’anni da quella di Giovanni Paolo II,  aveva preoccupato nei giorni scorsi l’amministrazione comunale che temeva ingorghi e  prevedeva una giornata difficile per il traffico. Per evitare figuracce è stato approvato un piano straordinario: chiuse tante strade, modificata eccezionalmente la viabilità e anche le scuole hanno goduto di una chiusura eccezionale. Proprio nei giorni scorsi, il sindaco Dario Nardella si era appellato a tutti i cittadini invitandoli “a non servirsi della macchina”. Ora avrà tirato un sospiro di sollievo…