Una donna muore e dopo il funerale una coppia dell’Est occupa la sua casa

Una donna muore e poche ore dopo il funerale una coppia dell’Est Europa occupa il suo appartamento. È successo in un palazzo popolare nella zona delle Piagge, all’estrema periferia di Firenze. Nell’appartamento ha fatto irruzione una coppia con tre figli (7, 5 e 2 anni), che prima viveva nell’appartamento accanto con altre persone.

Dopo il suo funerale occupano la casa

Il figlio della proprietaria ha presentato denuncia ai carabinieri. La notizia è riportata sulle pagine del Corriere Fiorentino. La proprietaria di casa, di 56 anni, è deceduta dopo una lunga malattia. La donna fiorentina era rimasta vedova tre anni fa, aveva due figli: Lorenzo, fornaio di 28 anni, domiciliato nell’abitazione della madre ma che negli ultimi mesi si è trasferito dalla fidanzata e un quindicenne tetraplegico, costretto a vivere in una struttura per disabili. Poche ore dopo il funerale è scattata l’occupazione. A dare l’allarme sono stati alcuni vicini. Un altro choc per il figlio della donna. Ad occupare la casa della madre, infatti, è stata una famiglia di vicini di casa: i due abitavano proprio nello stesso pianerottolo, in un appartamento abitato da dieci persone serbe e kosovare, tutte appartenenti alla stessa famiglia. La coppia poi aveva lasciato l’abitazione dopo un diverbio con gli altri inquilini. I due con i figli avevano dormito per qualche giorno nei giardini pubblici. Poi, approfittando della morte della donna si sono intrufolati e stabiliti nella sua casa.  I vigili e il figlio hanno tentato di convincerli a lasciare l’alloggio, ma loro sono stati irremovibili. Ora si passerà allo sgombero forzato e al distacco delle utenze di luce a acqua.