Appello all’unità di Hollande: “La Francia trionferà sulla barbarie”

“Quello di ieri sera e’ un atto di guerra e di fronte alla guerra il paese deve prendere decisioni appropriate”. Lo ha detto in diretta tv, parlando dall’Eliseo, il presidente francese, Francois Hollande. “Le forze di sicurezza e l’esercito sono mobilitate al massimo livello delle loro possibilità. La Francia trionferà sulla barbarie”, ha aggiunto il presidente francese, lanciando un appello “all’unità indispensabile”. Ci saranno tre giorni di lutto nazionale. Dopo gli attentati terroristici, che hanno provocato la morte di 127 persone e il ferimento di quasi 200, Hollande ha anche annunciato
che si rivolgerà al Congresso, le camere in seduta congiunta, a Versailles, una procedura prevista dalla Costituzione francese per situazioni eccezionali. Intanto, arriva la rivendicazione ufficiale del massacro parigino da parte dell‘Isis che afferma di aver colpito Parigi perché “é la capitale dell’abominio e della perversione”.