Usa: accoltellato Spencer Stone, l’uomo che sventò l’attacco al Tgv

Spencer Stone, uno dei tre eroi americani che qualche settimana fa hanno sventato un attentato su un treno in Francia, e’ stato accoltellato in California. Lo rende noto la Nbc. Non si hanno al momento altri particolari, ma il nome dell’accoltellato è assai noto. Perchè Spencer Stone è divenuto recentemente famoso in tutto il mondo per quello che è stato salutato come un atto di vero eroismo. Atto che gli è valsa la Legion d’Onore della Repubblica francese. I fatti risalgono all’agosto scorso quando, assieme a un commilitone, un amico – tutti e tre americani – e un generoso cittadino britannico, Stone aveva avuto la prontezza di riflessi e il coraggio di  fermare con la forza il piano terroristico di Ayoub El Khazzani, jihadista di origini marocchine salito sul Tgv in servizio sulla tratta Amsterdam-Parigi con un Ak-47, una pistola e un coltello pronto a compiere una strage. Ferito nella colluttazione, il militare dell’aviazione statunitense Stone era intervenuto per primo, subito seguito dagli amici Anthony Sandler e Aleksander Skarlatos, un riservista dell’Oregon da poco tornato da una missione in Afghanistan. Dopodichè, davanti alle telecamere, avevano minimizzato il gesto, parlando di reazione istintiva. Alla luce delle armi che aveva con sé, i tre eroi avevano poi respinto la versione riportata dall’avvocato dell’assalitore, secondo cui quest’ultimo avrebbe pianificato una semplice rapina. Infatti, il marocchino, di 26 anni, era uno su cui si era in passato già concentrato l’interesse delle autorità francesi e spagnole per il suo percorso di radicalizzazione jihadista.