Salvini attacca: “La sinistra è nemica dell’Italia: vuole sostituzione etnica”

«Il problema non è Renzi, il punto è che questi stanno cambiando la Costituzione, il Senato, fanno le adozioni gay e regalano un milione di cittadinanze agli immigrati per motivi elettorali. L’Italia è ostaggio delle beghe inteme del Pd. Io credo che le istituzioni dovrebbero servire ai nostri figli, non a Renzi, Aliano e alla Boschi per farsi rieleggere fra tré anni e fare i loro comodi. il problema è che la democrazia col Pd non c’entra nulla e soprattutto l’Italia ha altre urgenze e altre emergenze». Durissimo Matteo Salvini, intervistato da “Libero”.

Salvini: “chi arriva qui si rifaccia alle nostre regole, altrimenti se ne torni a casa”

Ieri i magistrati hanno deciso l’arresto di un vice presidente della Regione Lombardia: è a rischio la giunta di Roberto Maroni? «Figuriamoci, perché qualche giudice s’è alzato male… io ricordo che la Regione Lombardia l’anno scorso ha curato un milione e mezzo di persone e migliaia d’italiani arrivati da altre regioni per un miliardo di euro; martedì c’è stata una giornata di sputtanamento mediatico sulla migliore sanità europea e anche sulla Lega. Hanno indagato un nostro assessore perché si è permesso di ascoltare le proteste di un’associazione di volontariato che trasporta malati e dializzati, è assurdo».

Salvini: “Di questo passo fra trent’anni non ci saranno più italiani”

«La sinistra è nemica dell’Italia, è pagata per svendere l’Italia. Di questo passo fra trent’anni non ci saranno più italiani. Questi regalano cittadinanze a caso, anche a culture incompatibili, perché un certo tipo di islam è incompatibile con la nostra cultura di diritto e di libertà. Ricordo un libro intitolato “Uomini che odiano le donne”, noi al governo abbiamo uomini che odiano l’Italia». Non è giusto che gli immigrati che pagano le tasse e sono qui da diverso tempo possano diventare cittadini italiani? «La cittadinanza arriva alla fine di un percorso: questo regalo di cittadinanza è l’antipasto per regolarizzare migliaia di clandestini che sono già qui, è un progetto. Noi faremo il referendum per permettere che l’Italia continui a essere un paese ospitale, ma è casa nostra: chi arriva qui si rifaccia alle nostre regole, altrimenti se ne torni a casa». La maggioranza sta per varare anche la legge sulle unioni civili, farete un referendum anche su quello? «Quando si parla di adozioni da parte di coppie gay io faccio le barricate. Specialmente se si dice che non ci sono i soldi per cambiare la legge Fomero (che danneggia soprattutto le donne che andranno in pensione a 66 anni), ma si trovano i soldi per pagare le pensioni di reversibilità alle coppie gay. Mi sembra evidente che qui c’è qualcuno che sta prendendo in giro gli italiani».