Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 12 ottobre 2015

“Il Vaticano chiede una scossa per Roma”: è questo il titolo di apertura del Corriere della Sera in edicola oggi 12 ottobre 2015. Tiene quindi ancora banco la questione delle dimissioni di Ignazio Marino con l’affondo del mondo ecclesiastico in vista del Giubileo e le scontate promesse di Matteo Renzi. Sempre sul Corriere della Sera la notizia dell’uccisione del Califfo in un raid, ma resta ancora il mistero sulla sorte del leader dell’Isis.  Il Fatto Quotidiano va di nuovo all’attacco: “Cene, quel che Renzi non dice”, titola in prima pagina. E il sommario recita: “Pagavo io, i miei scontrini on line”. E l’aggiunta: già, ma solo qualche voce generica. Il Foglio sceglie un altro argomento: “La guerra di Blatter e il cadavere di Platini”. Sul nodo della Capitale torna invece il Giornale, con lo scenario che si sta per aprire: “Marino lascia e raddoppia”. Perché? “Si dimette ma pensa di ricandidarsi contro Renzi”,. Sempre sul Giornale spicca un’altra notizia: “Tre italiane tra le donne boss più ricercate del mondo”. Il Mattino mette in risalto le parole di Renzi: “Marino ha rotto con Roma” e nello stesso modo titola il Messaggero. Il Sole 24 Ore parla dell’effetto-crisi sul risparmio mentre la Nazione titola “Pensioni non si tocca nulla”. Sullo stesso argomento Repubblica: “Le pensioni slittano al 2016”. Poi uno sguardo particolare alla Turchia.

Ecco dunque le prime pagine dei giornali che sono in edicola oggi 12 ottobre 2015:

corriere della sera fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il messaggero il sole 24 ore la nazione la repubblica la stampa