“Fenix”, al via il campo di Gioventù nazionale: analisi, politica e musica

Tutto pronto a Palombara Sabina, sede dell’assemblea di Fenix, il campo di Gioventù Nazionale che per tre giorni, da venerdì 23 a domenica 25 ottobre, accoglierà oltre cento tra ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia. La tre giorni vivrà alle 16 un momento “clou” con l’incontro tra la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, gli amministratori locali e i giovanio e i  cittadini presso  Castello Savelli.  la “Fenix, il canto della rivolta” è lo slogan con cui il sindaco Alessandro Palombi, e i ragazzi accoglieranno Giorgia Meloni . Saranno presenti anche il portavoce FdI-An della provincia di Roma, Marco Silvestroni e il capo dell’organizzazione di Fratelli d’Italia Nazionale, Francesco Lollobrigida.

“Fenix”, valori, comunità, futuro

“Fenix-Il canto della rivolta”, in campo nazionale si rifà ai valori della Gioventù nazionale: immaginato per ritrovare un senso di comunità nazionale, tra i tantissimi ragazzi e ragazze che difendono la trincea dei valori identitari dall’aggressione dell’individualismo e del materialismo contemporaneo, “Fenix” nasce con il desiderio di tracciare il solco di una nuova tradizione per il movimentismo giovanile a Destra. «E’ un’occasione importante, un momento fondamentale d’incontro tra ragazzi che hanno deciso di interessarsi alla politica e di dire la loro, invece che rimanere osservatori inermi – è il commento di Mario Pozzi, portavoce regionale di Gioventù Nazionale – I giovani saranno i registi e gli attori di questo evento, che comunque rimane aperto durante gli appuntamenti delle varie giornate, a chiunque voglia partecipare».

Gioventù nazionale, uno sguardo al futuro

Dopo la stagione dei Campi Hobbit, che si sono distinti per la capacità di elaborazione, dopo il protagonismo caratteristico degli anni di Atreju è importante definire un momento che punti ad essere di riferimento per gli anni a venire verso una generazione intera. Si avrà l’occasione approfondire tematiche come Metapolitica, Politica Estera, Famiglia e Lavoro. «Avremo la possibilità di confrontarci con relatori esterni sui temi cruciali dell’economia e del sistema educativo, offrendo la nostra esperienza al dibattito», dicono gli organizzatori e i ragazzi di Gioventù nazionale.  (il programma e tutte le informazioni utili per partecipare, sono reperibili su Facebook, alla pagina Fenix – Il Canto della Rivolta). Il programma delle serate prevede per stasera un Concerto di Rock Identitario e sabato un concerto di musica Irlandese con gli Irish Rebels.