Sondaggio del quotidiano Libero sulla rinascita di An: i favorevoli sono il 68%

Tra un mese circa, il prossimo 3 ottobre, si svolgerà l’assemblea degli iscritti della Fondazione An per stabilire se Alleanza nazionale deve o no tornare ad essere un partito. Una mozione in tal senso è stata presentata  dai cosiddetti «quarantenni» e chiede sostanzialmente che la Fondazione sostenga la nascita di un nuovo partito che si richiami ai valori di An e riesca a ricomporre la diaspora della destra. Per vincere le perplessità di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, l’associazione Prima l’Italia  ha inviato un documento-appello ai vertici di FdI perché si mettano anch’essi a disposizione per “creare un nuovo soggetto unitario con tutte le energie disponibili, scegliendo la classe dirigente e le candidature con regole chiare e democratiche” ispirate al metodo delle primarie. In queste ore sul sito del quotidiano Libero è in corso un sondaggio che chiede appunto se Giorgia Meloni deve rifondare An. Finora il risultato è questo: il 68% ha risposto sì, il 32% no.