Sondaggio Ixè: in crescita Pd, Forza Italia e FdI, calano Lega e Cinquestelle

In calo Lega, Cinque Stelle e Nuovo centrodestra nelle preferenze politiche degli italiani. Torna a salire Forza Italia, mantiene il trend di crescita Fratelli d’Italia. Dopo alcuni mesi di flessione, il Partito democratico riprende timidamente quota nei consensi e si attesa al 34 per cento. Resta sempre alta la fiducia degli italiani nel presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che con il 60% dei consensi stacca nettamente gli altri politici. Immutata la fiducia nel premier Renzi che resta fermi al 31%. È il risultato dell’ultimo sondaggio realizzato da Ixè per Agora che fotografa il ridimensionamento di  Salvini e Grillo.

Sondaggio Ixè, effetto Merkel?

Stando al sondaggio, l’effetto Merkel e il cambio di passo della Troika sull’emergenza profughi si farebbero sentire nell’elettorato del Carroccio, la Lega perde lo 0,3 per cento dei consensi  (dal 15,4 al 15,1) interrompendo il costante trend di crescita, ma è presto per dire se si tratta dell’inizio di un ciclo negativo per l’anti-Matteo. Stessa sorte per Grillo. Cattive notizie per il Nuovo centrodestra di Alfano che scende al di sotto del 3 per cento (dal 3,1 al 2,9). Buone notizie per il partito di Berlusconi che passa dal 10,2 al 10,4. In crescita anche il partito di Giorgia Meloni che passa dal 3,9 al 4 per cento. Stabile Sel al 4,6 per cento.