Selvaggia Lucarelli, è record di insulti: “Vergognati, sei una poveraccia”

Non si ferma il fiume di insulti a Selvaggia Lucarelli, sotto accusa per le frasi postate su Facebook contro la figlia dei coniugi uccisi. Centinaia di commenti, spesso molto pesanti. La vicenda di sangue ha scosso l’opinione pubblica, ferita da quelle immagini, da quella tragedia, dallo sgozzamento, dall’ipotesi di violenza carnale, dalla rabbia nei confronti di chi avrebbe dovuto fare controlli sui profughi e non li ha fatti. Quindi quelle frecciate della Lucarelli alla figlia della vittima sono risultate davvero indigeste.

Ecco che cosa ha scritto Selvaggia Lucarelli

Ma ripercorriamo alcune frasi scritte. «Due poveri anziani, marito e moglie, sono stati ammazzati da un diciottenne ivoriano ospite di un centro d’accoglienza in Sicilia», ha scritto Selvaggia Lucarelli. «Un fatto terribile, di un’efferatezza sconcertante. Massacrati, denudati, lei gettata dalla finestra, forse violentata. Arriva la figlia sul posto e neanche 24 ore dopo io la vedo ovunque in tv urlare cose ai microfoni col piglio dell’arruffapopoli»- E ancora: «Finiti i Tg, il pomeriggio fa la diretta con la D’Urso (e qui non è colpa di Barbarella). I tuoi genitori sono stati ammazzati come cani e tu una manciata di ore dopo fai la diretta con la D’Urso. E tutto questo per gridare che Renzi anziché andare a Expo dovrebbe andare a casa sua a spiegarle come sia possibile che si venga uccisi per due telefonini. Per dire che è colpa del governo che non ferma gli immigrati e il popolo si deve ribellare perché questi vengono tutti per ammazzare e rapinare. Se Renzi dovesse andare a casa di tutti i parenti di gente ammazzata per futili motivi visiterebbe più condomini dei testimoni di Geova».

Alcune risposte del popolo del web

La reazione del popolo di fb non si è fatta attendere. E basta leggere una manciata di commenti per capirne il tenore. Pinuccia M. va giù duro: «Sei una poveraccia, squallida, oppurtonista testa di capra. Se questa donna ha il coraggio di parlare così è solo perché la rabbia per quello che è successo è incontenibile . Avrà tempo per lasciarsi travolgere dal dolore per la morte atroce dei suoi genitori. Se non parla ora quando avrebbe dovuto?. Flavia F. attacca: «Sei una povera donna in cerca di pubblicità E lo fai sulle disgrazie degli altri».

Manuel C. commenta, sempre sotto il post della Lucarelli: «Ora vogliamo anche far passare che l’ivoriano ha fatto tutto spinto dal bisogno? Ma per favore, ma vergognatevi un po’! Ci stanno invadendo e sento proclami in favore di questo insulso governo!». Ernesto G., dal canto suo, incalza: «Tu chi sei per dirle queste cose, il dolore si esprime in diversi modi lei ha scelto le telecamere perché pensa che lo Stato e complice di questo duplice omicidio».  Per Anna R. «la figlia dei poveri coniugi ha specificato che è stata dalla D’Urso solo con la speranza che qualche politico l’ascoltasse…e che non ha intenzione più di essere intervistata perché vuole essere lasciata in pace e vuole che si rispetti il suo dolore.. cara signora Selvaggia, non parli a vanvera».  Rosalia C. puntualizza: «Questa te la potevi risparmiare, vorrei vedere te se fosse accaduto a te cosa avresti fatto, in quale show…».