Putin chiama Elton John? No era uno scherzo, e la pop star c’è cascata…

Putin lo ha chiamato davvero? Elton John, la pop star impegnata per i diritti dei gay, ne era convinto, ma sembra risolto il giallo della telefonata ‘fantasma’ del presidente russo Vladimir Putin, rivelata dalla star britannica ma smentita dal Cremlino: si è trattato di uno scherzo tv, secondo quanto hanno raccontato gli stessi autori della burla ai media russi.

Putin imitato da due comici russi

Vladimir “Vovan” Krasnov e Alexei “Lexus” Stolyarov, due comici russi, hanno dichiarato al Komsomolskaya Pravda di aver chiamato Elton John interpretando le voci del presidente russo e del suo portavoce, Dmitri Peskov.  Nei giorni scorsi in un’intervista alla Bbc Elton John si era detto pronto a incontrare Putin per discutere della discriminazione dei gay in Russia. “Mi piacerebbe incontrarlo – aveva affermato – è probabilmente un’utopia, potrebbe ridere alle mie spalle e definirmi un idiota assoluto, ma alla fine, penso, ho la coscienza a posto per dire ‘Io ci ho provato’ “. Poi lo stesso Elton John aveva annunciato con entusiasmo su Instangram di aver ricevuto una telefonata dal capo del Cremlino. Ma il ‘vero’ Peskov aveva smentito tutto, pur riferendo che Putin sarebbe disponibile a incontrare Elton John.

Due anni fa la Russia aveva approvato una legge che vieta la propaganda omosessuale. A fine maggio, a Mosca, il tentativo di un gruppo di attivisti di inscenare un Gay pride si è concluso con scontri con la polizia e con una quindicina di arresti.