Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 21 settembre 2015

La domenica è stata ricca di notizie sia politiche sia di cronaca e ora i giornali del lunedì scelgono aperture diverse, puntando su molti argomenti. Molti riflettori sono accesi sui risultati delle elezioni, che greche aprono le prime pagine di parecchi quotidiani che  oggi 21 settembre 2015 troverete in edicola. Le letture dei dati sono diverse, specialmente a sinistra. Il Corriere della Sera evidenzia il dato dell’astensionismo (“vota soltanto metà della Grecia”) mentre il Fatto Quotidiano attacca Tsipras (“uccide la sinistra”). Repubblica si schiera invece a suo favore (“il riscatto di Tsipras, la Grecia è con lui”). Il Foglio tocca un altro tema caldo: “Meno democrazia farà bene ai sindacati” mentre il Giornale evidenzia un altro aspetto: “Il metodo Renzi, non pagare”. La riforma dell’Università viene approfondita al Messaggero e dal Mattino, che parla anche del megayacht di De Laurentiis distrutto dal fuoco. Il Sole 24 Ore titola “Più tasse per un’impresa su due” mentre la Nazione torna sul problema immigrazione (“Bomba rifugiati al confine”). “Mezzo milione per il Papa, che poi va a trovare Fidel” è invece il titolo della Stampa. Il nodo del Senato continua a tenere banco e Repubblica parla dell’ultimatum di Renzi ai ribelli.

Ecco dunque le prime pagine dei giornali che oggi 21 settembre 2015 troverete in edicola:

corriere della sera il fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il messaggero il sole 24 ore la nazione la repubblca la stampa