Migranti, la Merkel gioca con il fuoco: i sondaggi la danno in caduta libera

Ha giocato con il fuoco, Angela Merkel. E ora ne sta pagando le conseguenze. L’apertura di inizio mese sui profughi siriani sta danneggiando la sua immagine in Germania, anche i suoi fedelissimi le stanno voltando le spalle, molti elettori sono fuga dal partito, delusi proprio dalla Cancelliera,dal suo buonismo, da quel fare il passo e poi tornare indietro. Secondo un sondaggio condotto per il settimanale Der Spiegel, Angela Merkel – rispetto a giugno – ha perso cinque punti nella classifica dei politici tedeschi più popolari. Il leader dell’ala bavarese (Csu) del partito della cancelliera (Cdu), quell’ Horst Seehofer che ha duramente criticato la decisione di far entrare migliaia di profughi bloccati in Ungheria, ha guadagnato invece sei punti.

Angela Merkel scende al quarto posto

Come riferisce il sito della rivista tedesca, il sondaggio condotto dall’Istituto “Tns Forschung” colloca la cancelliera ora al quarto posto con un 63% di preferenze dietro al ministro degli Affari esteri, il socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier (67%), al ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble (Cdu, 65%) e al presidente della Repubblica, Joachim Gauck (64%). Oltre a Seehofer (44%) ha incrementato la propria popolarità anche un altro socialdemocratico, il leader della Spd e vicepremier del governo di Grande coalizione, Sigmar Gabriel. E’ la prima volta in questa legislatura iniziata due anni fa che un Spd (Steinmeier) risulta alla testa di un sondaggio “Tns”.