La Mecca: una gru crolla sulla Grande Moschea. È strage

Oltre sessanta persone – ma il bilancio è destinato ad aggravarsi –  sono rimaste uccise per il crollo di una gru sulla Grande Moschea alla Mecca. Lo riferiscono i media sauditi. A causare il crollo, secondo la Protezione civile saudita, citata dai media di Riad, una violenta tempesta. Secondo le prime informazioni, e le immagini trasmesse dalle tv, la gru che si trovava all’esterno della Grande Moschea è crollata su una parte del tetto del luogo sacro abbattendosi in un settore della sala di preghiera dove si trovavano decine di pellegrini. L’incidente è avvenuto nel 14esimo anniversario dell’11 settembre  e a circa 10 giorni dalla festività del Sacrificio (Id al Adha), la principale festa del calendario islamico.