Tragica corrida a Salamanca: torero incornato al collo (guarda il video)

È  Saul Jimenez Fortes il torero colpito da una cornata al collo durante una corrida a Vitigudino, vicino a Salamanca. Il matador è stato operato per quattro ore, fino alle tre del mattino, nell’Ospedale di Salamanca. Il torero era in ginocchio per eseguire una mossa di virtuosità tecnica davanti al toro, quando l’animale lo ha colpito al collo trascinandolo verso la parete dell’arena. «È stata una cornata tremenda» ha detto all’agenzia di stampa iberica, Efe il suo portavoce Nemesio Matias «che è entrata dal collo e ha colpito la lingua, la regione del naso, il palato ed è arrivata fino alla base del cranio». Lo stesso Fortes era già stato ferito al collo da una cornata durante una corrida il 14 maggio scorso a Las Ventas di Madrid. Si era rimesso in otto giorni. Un altro noto matador, Francisco Rivera Ordonez, detto “Paquirri”, è stato gravemente ferito da una cornata al basso ventre a Huesca la settimana scorsa. Dopo un lungo intervento, è stato trasferito all’ospedale San Jorge di Saragozza, specializzato nelle cure ai toreri feriti.