Sondaggi, addio Hollande, i francesi all’Eliseo vogliono la Le Pen o Sarkozy

Venti di destra in Francia. I francesi non ne possono più dei socialisti e della fallimentare politica di centrosinistra e i sondaggi sembrano confermare ormai questo trend.  Manuel Valls piace di più ai francesi di Francois Hollande, ma non basta per conquistare l’Eliseo: chiunque dei due socialisti si presenti alle prossime presidenziali 2017, sarebbe battuto dalle destre, da Marine Le Pen, leader del Front National, ma anche da Nicolas Sarkozy del partito dei  Republicains: sono i risultati di un sondaggio dell’istituto Ifop realizzato per la rivista Paris Match. Entrando nel dettaglio numerico, se l’elezione si svolgesse domenica prossima, Marine Le Pen batterebbe sia Hollande sia Valls e finirebbe in testa con il 26% dei voti. Il capo dello stato ne racimolerebbe appena il 20%. Ottima anche la performance di Sarkozy, per Les Republicains, che lo supererebbe con il 24%. Se si candidasse invece il premier Valls, otterrebbe il 22% dei voti, lievemente meglio di Hollande ma non tanto da evitare la sconfitta della gauche. Non da oggi la rivista francese commissiona sondaggi sulle presidenziali del 2017 ed è da tempo che la gauche è in caduta libera. Non si arresta il suo trend di impopolarità di François Hollande che continua a godere del record negativo della storia repubblicana francese.