La destra unita contro Galantino: “Sui clandestini sbaglia tutto”

«Finché il governo continuerà a far da spalla agli scafisti, non si fermeranno gli sbarchi e continueranno a verificarsi tragedie nel Mediterraneo». L’accusa all’esecutivo è del senatore Fi Maurizio Gasparri che chiede: «L’invasione d’Italia eterna è il programma di Renzi?». L’attacco del centrodestra all’opposizione si somma al tentativo del segretario leghista Matteo Salvini di dare una spallata all’Esecutivo, fermando «l’Italia per tre giorni».

Gasparri si chiede: «L’invasione d’Italia eterna è il programma di Renzi?»

Le parole di Salvini imbarazzano anche il centrodestra, unica eccezione il senatore Fi Gasparri, che continua la sua crociata contro monsignor Galantino, definito «inadeguato» per il suo ruolo di segretario Cei. Prendono le distanze dal leader leghista i cattolici di Fi. «Parole inaccettabili», dice il deputato Gianfranco Rotondi, che invita «Fi a dissociarsi altrimenti rischiamo una deriva senza ritorno».

I cattolici di FI prendono le distanze da Salvini

È polemica anche per le dichiarazioni del ministro dell’Interno fatte a Ferragosto. «Il mondo – ha detto Angelino Alfano – non può attendere la soluzione della crisi libica: o l’Ue la risolve, o la tragedia di Ferragosto non sarà l’ultima. Noi facciamo il nostro dovere per salvare le persone e rimpatriare chi non ha diritto». A proposito delle accuse al governo di «essere assente sull’immigrazione» fatte da monsignor Galantine, Alfano replica: «Facciamo un mestiere diverso da quello della Chiesa». Il titolare del Viminale (forte del calo del 13 per cento dei delitti ), ha poi detto che «l’Italia è un posto sicuro nel quale vivere».

Anche Storace ironizza contro Monsignor Galantino

Numerose le reazioni, come riporta “La Repubblica”. «Alfano – tuona il senatore M5S Maurizio Santangelo -è smentito dal Censis secondo cui furti e rapine in appartamento sono in aumento». «L’Italia è un posto sicuro forse solo per lui, che non prende l’autobus e non va al mercato. Ricoveratelo», twitta Salvini. «Alfano dice che lui e monsignor Galantino fanno due mestieri diversi. Ma nessuno dei due fa quello giusto», ironizza Francesco Storace, segretario de La Destra. «È inaccettabile che il titolare del Viminale di fronte all’ ennesima tragedia non possa far altro che dichiarare la propria impotenza» dichiara Paolo Romani, presidente del del gruppo di Forza Italia al Senato.