Centinaia di profughi bloccano Milano, scontri con la polizia (video)

Momenti di tensione si sono verificati, a Bresso, alle porte di Milano, dopo che, durante una protesta di un centinaio di profughi, alcuni giornalisti hanno cercato di entrare mischiandosi tra essi nel centro di accoglienza. La Croce Rossa che lo gestisce li ha fatti allontanare e questo ha scatenato la rabbia degli immigrati. La questura ha precisato che non c’è stato alcun contatto tra gli stranieri e le forze dell’ordine presenti sul posto. Cosa contraddetta invece dal video pubblicato da Youreporter e che abbiamo postato. Nel centro, che si trova a Bresso (Milano), sono presenti circa 150 profughi di varie nazionalità che vivono attendati. Invocando a gran voce i documenti per potersi spostare i profughi hanno protestato per la loro condizione bloccando per circa un’ora parte di viale Fulvio Testi, che collega Milano con Bresso e che passa proprio davanti alla struttura. Poi gli scontri, come si vede dalle immagini.