Attentato terroristico a Bangkok: almeno 27 morti e 80 feriti (video)

Almeno 27 morti e 80 feriti: è questo il drammatico bilancio, tutt’ora purtroppo provvisorio, dell’attentato che qualche ora fa ha sconvolto il centro di Bangkok, capitale della Thailandia. Le prime notizie sull’accadimento si sono avute dalla Bbc, seguita a ruota dalla tv thailandese. Tra le vittime ci sarebbero numerosi turisti. L’esplosione è avvenuta nella zona di Rachaprasong, “incrocio affollatissimo, a 5 metri da un piccolo tempio dove in molti si recano a pregare”. Il luogo dell’attentato dovrebbe essere un hub commerciale, un centro di shopping molto frequentato. Un luogo che inoltre è stato, per almeno due mesi, il quartier generale delle cosiddette camicie rosse durante le proteste del 2010 che mise in crisi il governo. Al momento dell’esplosione a Bangkok era l’ora di punta. Il grande botto ha perciò provocato sgomento, caos e paura in ogni parte della metropoli dell’estremo oriente. La polizia thailandese, intervenuta in massa nella zona, ha subito provveduto a sigillare l’intera area dell’esplosione mentre i vigili del fuoco erano intenti a soccorrere i tanti feriti e a spegnere alcuni focolai successivi al gran botto. Ancora non si è registrata alcuna rivendicazione. La zona colpita è per l’appunto una di quelle frequentatissime non solo dai residenti, ma anche dai numerosi turisti che in questa parte dell’anno si recano in villeggiatura in Thailandia.