Arrestano 5 spacciatori in spiaggia: i poliziotti erano in costume e infradito

Blitz in costume e ciabatte infradito. La location era quella delle grandi occasioni: a pochi passi dalla celebre casa del commissario “Montalbano”. E l’operazione di polizia effettuata ne ha seguito lo stile. I poliziotti della squadra mobile di Ragusa, per arrestare alcuni spacciatori, hanno frequentato la spiaggia di Punta Braccetto come normali bagnanti.

Il blitz in costume: arrestati 5 pusher tunisini

In questo modo hanno potuto tranquillamente fotografare e filmare l’attività di spaccio. Poi, è scattato il blitz. In manette sono finiti cinque pusher di nazionalità tunisina. Tra gli arrestati ci sono il capo del gruppo che teneva i soldi tra gli scogli in un grotta, le vedette (una in costume da bagno) che segnalavano i “clienti” e i poliziotti a chi consegnava la droga.

Denunciati sette tossicodipendenti. Tra loro anche minori

Sette persone sono state denunciate come assuntori, sequestrato anche un quantitativo di droga. Tra i clienti, è stato constatato, c’erano anche diversi minorenni. Gli spacciatori usavano un anfratto della scogliera iblea come luogo di attesa degli acquirenti dove sono state rinvenute anche centinaia di bottiglie di birra in vetro ed altri alcolici. Inoltre sono anche state ritirate due patenti perché i proprietari, trovati in possesso di sostanze stupefacenti, erano alla guida di auto e scooter.