Aggredisce due giovani con una roncola: arrestato un operaio romeno

Un operaio romeno, Ioan Romano, di 54 anni, è stato arrestato dai carabinieri a San Calogero per tentato omicidio nei confronti di una giovane coppia. Movente del gesto la strada parzialmente bloccata dall’auto delle vittime. È nato un violento litigio durante il quale il romeno ha cercato di colpire la coppia con una roncola. I due, dopo aver schivato per due volte l’arma, sono riusciti a fuggire chiedendo l’intervento dei carabinieri.

L’operaio romeno, ecco alcuni precedenti

Questo dell’operaio romeno è l’ennesimo episodio. Negli ultimi giorni si sono verificati parecchie vicende di violenza con i romeni protagonisti. Eccone alcuni: a Ferrara un uomo ha tentato di uccidere la sua ex fidanzata e il suo compagno investendoli con l’auto, poi è fuggito, ma la polizia lo ha rintracciato in pieno centro arrestandolo per tentato omicidio. Si tratta di un romeno di 31 anni, F.M., vittime una russa di 29 anni – che da quattro mesi subiva continue minacce dall’uomo – e il suo attuale convivente. Fondamentale per le indagini il filmato della videosorveglianza di una stazione di servizio.

Altro precedente: ubriaco ha picchiato la moglie, si è barricato in casa e ha aperto il gas per far esplodere il suo appartamento a Desio (Monza). A bloccare l’uomo, anche lui un romeno, sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Operativo di Desio grazie ad una telefonata al 112 che la moglie è riuscita fare di nascosto.

Nei giorni scorsi aveva fatto scalpore un altro episodio: un uomo aveva colpito una 81enne a colpi di mattarello. Ora il romeno di 35 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Sacrofano e dell’Aliquota Operativa della Compagnia Roma Cassia. quest’ultima. I due si conoscevano e il romeno, che abita nello stesso palazzo della vittima, spesso andava da lei per aiutarla nel disbrigo di alcune faccende o semplicemente per farle compagnia.