Tenta di violentare una giovane nel centro di Terni: arrestato nigeriano

Ha atteso una giovane sotto casa, poi l’ha avvicinata, rivolgendole insistenti avances verbali, fino a palpeggiarla: un nigeriano di 27 anni è stato arrestato dalla squadra volante della questura di Terni perché ritenuto il presunto autore della tentata violenza sessuale avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri nel centro della città. La polizia è intervenuta dopo che la vittima, appena maggiorenne, è riuscita a chiamare aiuto. A bloccare il nigeriano, dopo una breve colluttazione, un agente della questura non in servizio, che ha riportato varie contusioni. «Sei bella come un angelo» avrebbe detto inizialmente alla giovane, incontrandola una prima volta e prima che si allontanasse, lo straniero che si trovava a Terni – è emerso dall’indagine – violando l’obbligo di dimora nel Comune di Fabriano alla quale era sottoposto. In base a quanto riferito dalla questura il nigeriano avrebbe atteso la ragazza (i due non si conoscevano) sotto l’abitazione e quando questa è uscita di nuovo le si è avvicinato rivolgendole le pesanti avances. Poi, nonostante gli inviti della diciottenne ad allontanarsi, l’avrebbe improvvisamente afferrata per un braccio iniziando a palpeggiarla. La vittima ha però reagito: prima si è divincolata e poi è fuggita, chiedendo aiuto ad un negoziante.

Il nigeriano fermato da un agente fuori servizio

Il nigeriano – sempre in base alla ricostruzione della polizia – ha quindi insultato e quindi aggredito con calci e pugni sia la ragazza che il commerciante. È infine intervenuto l’agente fuori servizio, che è riuscito ad immobilizzare a terra il giovane, in attesa dell’arrivo di due equipaggi della volante. Dagli accertamenti il nigeriano è risultato già inquisito in passato e sprovvisto di documenti di identità e di permesso di soggiorno. È accusato di tentata violenza sessuale, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Nei mesi scorsi Terni è stata sconvolta da un killer africano che ha ucciso David Raggi. Tra gli arrivi dell’emergenza sbarchi e i profughi che hanno già ottenuto lo status di rifugiati, a Terni vi sono diverse centinaia di immigrati, come denunciato dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Marco Cecconi. Altri duecento immigrati africani sono in arrivo nei prossimi giorni, per una situazione in città, che rischia di diventare esplosiva.