La Merkel fa piangere una bimba palestinese: «Non potete venire tutti» (video)

Durante una trasmissione televisiva la cancelliera tedesca Angela Merkel risponde alla domanda di Reem, una bambina palestinese che le aveva raccontato di aver vissuto 4 anni in Germania dopo essere stata in un campo che le aveva raccontato di aver vissuto 4 anni in Germania dopo essere stata in un campo profughi in Libano: «Vorrei frequentare l’università veramente come tutti. È davvero un desiderio e un obiettivo che vorrei raggiungere …». E la Merkel: «In Libano ci sono migliaia e migliaia di persone e se noi diciamo “ok, potete venire tutti” e poi non siamo in grado di gestirlo, alcuni dovranno tornare indietro…». E Reem scoppia a piangere.