Liguria, minacce anarchiche contro Toti: per lui solidarietà bipartisan

Le sinistre non hanno ancora digerito la vittoria democratica della destra di Giovanni Toti alle ultime elezioni regionali liguri: scritte minacciose firmate con la A cerchiata dell’anarchia sono state trovate lunedì mattina sulla porta d’entrata del palazzo che ospita il consiglio regionale della Liguria, in via Fieschi a Genova. Sul posto la digos che ha acquisito le registrazioni delle videocamere di sorveglianza della zona. Il presidente del consiglio regionale Francesco Bruzzone, che ha invitato «a non sottovalutare l’intolleranza», ha espresso a Toti «la piena solidarietà di tutta l’assemblea legislativa».

Solidarietà bipartisan a Toti

Da parte sua la deputata e responsabile comunicazione di Forza Italia Deborah Bergamini ha espresso su twitter «solidarietà a Giovanni Toti per le minacce ricevute. Cultura del buongoverno voluta da tanti è sempre più forte della vigliaccheria di pochi». Tra le prime reazioni anche quella della capogruppo regionale del Pd ed ex candidata del Partito democratico alla presidenza delle regionali Raffaella Paita, che ha espresso in una nota «tutta la mia solidarietà al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti per le minacce contro la sua persona comparse oggi sulla porta del palazzo del consiglio regionale. Sono atti inqualificabili – conclude Paita -, che devono essere condannati con la massima fermezza». Tutti gli esponenti di Forza Italia si stringono intorno al presidente: «Sono vicina a Giovanni Toti per le minacce ricevute. Dopo la grande vittoria di Toti e del centrodestra, l’importante sfida di governo per rilanciare la Liguria non verrà certamente fermata dalle intimidazioni di chi non sa perdere e non sa accettare la differenza delle idee, che è invece alla base della democrazia. La violenza non fa parte del confronto democratico e non può far parte della politica», ha dichiarato la deputata di Forza Italia Elena Centemero. «Solidarietà a Giovanni Toti. Il coraggio da lui dimostrato nell’affrontare sfida rilancio #Liguria molto più grande di vili gesti intimidatori», ha invece scritto su Twitter il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. Infine, Edoardo Rixi, vicesegretario federale della Lega Nord e consigliere regionale in Liguria, ha espresso la propria solidarietà al presidente Giovanni Toti con un tweet postato anche su Facebook: «Solidarietà al presidente @GiovanniToti – scrive Rixi -. I soliti figli di papà non fermeranno il nostro impegno per #cambiareinsieme la Liguria».