Genova, anziana “truffa” i truffatori: dà bigiotteria invece di oro

Il copione è quello classico della truffa ad anziani, ma il finale è un colpo di scena: i truffatori finiscono per essere raggirati dall’astuta nonnina. È successo a Genova, dove una donna di 81 anni ha consegnato ai malviventi bigiotteria al posto dei gioielli.

La nonnina dribbla la truffa

Nella mattinata alla porta della signora si sono presentati due falsi dipendenti Enel, che sono riusciti a farsi aprire con la scusa di dover verificare un calo di energia. I due hanno detto all’anziana che la dispersione di energia poteva far annerire i gioielli e le hanno consigliato di metterli in un sacchetto per preservarli. La donna ha capito il raggiro, ma li ha assecondati mettendo nel sacchetto la bigiotteria. I truffatori hanno finto di controllare la perdita e poi sono fuggiti portandosi via il sacchetto. A quel punto la nonnina ha chiamato la polizia.