Fiumicino, un vasto incendio nella pineta. Bloccati tutti i decolli

Caos a Fiumicino, dove un vasto incendio sta mettendo a rischio la pineta di Focene e ha portato al blocco di tutti i decolli dall’aeroporto, comunicato con un tweet da Alitalia.

Le fiamme a ridosso dell’aeroporto

Il primo allarme è scattato in una vasta area di sterpaglie nella zona di Pesce Luna, poi le fiamme si sono propagate fino alla vicina via Coccia di Morto, l’arteria che corre parallela al perimetro dell’aeroporto e che è stata chiusa per consentire le operazioni di spegnimento. Sul posto sono immediatamente intervenute le squadre dei vigili del fuoco e della Protezione civile di Fiumicino, che però non sono riuscite a contenere l’incendio, che si è allargato fino a coinvolgere anche la pineta di Focene. Per questo è stato chiesto anche l’intervento di un Canadair.

«Il fuoco partito da 2-3 punti diversi»

È stato il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, a chiarire che «la situazione è assai seria, il fronte è di qualche centinaio di metri. «È a rischio la pineta di Focene, che è già stata attaccata dalle fiamme con lingue di fuoco molto alte e dove è difficile intervenire, perché il vento spinge verso quella direzione», ha spiegato ancora Montino, rivelando anche un particolare «inquietante: a quanto sembra – ha detto – le fiamme si sarebbero propagate da 2-3 punti diversi, anche lontani tra di loro».