È morta Kipenzi, la giraffina dello zoo di Dallas nata in diretta web (Video)

Una notizia che «spezza il cuore». Così lo zoo di Dallas ha annunciato la morte della piccola Kipenzi, la baby giraffa diventata famosa perché la sua nascita, avvenuta il 10 aprile, fu trasmessa in diretta streaming da Animal Planet un popolare sito dedicato agli animali.

Un tragico incidente

La notizia della morte, causata da un incidenteè stata data dallo stesso zoo attraverso il proprio profilo Facebook. Il cucciolo di tre mesi, correndo, avrebbe sbattuto il collo sul bordo del fienile in cui era ospitata, mentre erano in corso le operazioni di spostamento della mandria di giraffe nella zona di alimentazione. «Kipenzi si è rotta tre vertebre, morendo sul colpo», ha spiegato ancora lo zoo di Dallas, raccontando che i veterinari hanno permesso alla madre Kate di “salutare” la piccola prima di rimuoverne il corpo.

Una speranza per le giraffe africane

Kipenzi, il cui nome in Swahili significava «amata», nel corso della sua breve vita si era continuata a conquistare l’affetto dei visitatori dello zoo, tanto da far registrare un’impennata nella raccolta di contributi per la conservazione della specie: le donazioni erano arrivate a 35mila dollari. «Kipenzi era un faro di luce per la sua specie e per i milioni che hanno visto la sua nascita in diretta su Animal Planet», si legge ancora sul profilo Facebook dello zoo, da cui viene lanciato anche un appello a condividere le foto della giraffina sui social network e a proseguire la raccolta fondi attraverso il Giraffe Conservation Foundation, «nostro partner all’avanguardia della protezione giraffe in Africa».

Il “debutto” della piccola Kipenzi allo zoo di Dallas