Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 30 giugno 2015

E’ la Grecia a tenere banco sulle prime pagine dei giornali che oggi – 30 giugno 2015 – troverete in edicola. “Grecia agli spiccioli, mercati in tempesta”, titola l’Avvenire mentre il Corriere della Sera apre con “L’incognita Grecia scuote l’Europa”. All’attacco passa il Fatto (“La Grecia non paga 1,6 miliardi, l’Europa ne brucia 287 in 24 ore”). La Nazione legge la vicenda in questo modo: “L’Europa contro Tsipras” mentre per Repubblica “Atene affonda le Borse”. Libero, invece, apre con “Euro a rischio, come salvarsi”, Mf punta sullo “scivolone del 5 per cento” puntualizzando che “non è un ko”. Vengono poi affrontati altri temi, dalla Corte suprema che fa ripartire negli Stati Uniti la pena di morte alla questione degli insulti sul web (“le procure costrette al colpo di spugna”). Ancora polemiche sul nuovo governatore della Campania, De Luca, che ha fatto un doppio ricorso per resistere alle decisioni della Consulta. Ampio spazio viene dato al tema del terrorismo e ai racconti dei superstiti della strage. Ecco dunque le prime pagine dei quotidiani di oggi 30 giugno 2015 in edicola:

avvenire corriere della sera fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il messaggero il sole 24 ore la nazione la repubblica la stampa libero mf