Noyz Narcos arrestato per droga: «Non mi riconoscete? Sono il rapper»

Un quartiere di periferia, la tv a tutto volume, un odore di marijuana così forte da essere sentito in strada e la domanda agli agenti: «Non mi avete riconosciuto? Sono il rapper». La scena potrebbe essere quella di un videoclip, invece, è avvenuta davvero, a Quarto Oggiaro, periferia di Milano. Protagonista Emanuele Frasca, in arte Noyz Narcos, uno dei maggiori rappresentanti della scena hip hop italiana.

La droga e un bilancino di precisione

Noyz Narcos è stato arrestato per detenzione di droga nella notte tra martedì e mercoledì, ma è stato subito liberato perché il pm ha ritenuto che i fatti che gli venivano contestati fossero di «lieve entità». Gli agenti di polizia lo hanno sorpreso in un appartamento al piano terra della periferica via Salvator Rosa, da dove avevano sentito provenire un forte odore di marijuana. In casa sono state trovate 7 bustine di marijuana, alcuni pezzi di hashish, per un totale di circa 40 grammi, un bilancino di precisione e 200 euro.

Noyz Narcos già arrestato

Il rapper era solo in casa, con la tv ad alto volume e in uno stato di chiara alterazione psico-fisica. Dopo qualche minuto è stato raggiunto dal suo presunto agente Andrea C., di 38 anni, denunciato a sua volta. La polizia ha comunicato che Noyz Narcos era stato già arrestato alcuni anni fa per lo stesso reato. Il processo è stato fissato per il 21 settembre e, secondo il legale del rapper, «si confida in un epilogo decisorio favorevole per l’imputato».