Elezioni regionali Marche 2015: vince Ceriscioli, bene la destra di Acquaroli

Sezioni 1569 su 1583

Luca CERISCIOLI (Partito democratico) 40,95%

Giovanni MAGGI (Movimento 5 Stelle) 21,82%

Francesco ACQUAROLI (Fratelli d’Italia, Lega) 19,04%

Gian Mario SPACCA (Forza Italia, Ap) 14,09%

 

Elezioni regionali Marche 2015: tutti i risultati live sul sito del Secolo d’Italia.

Dagli exit poll ai dati definitivi, tutte le informazioni che cerchi

In una regione “rossa”, l’ex governatore del Pd si candida con il centrodestra. Gian Mario Spacca sfida il renziano Ceriscioli. La destra ha un candidato autonomo, Acquaroli. Mentre i grillini schierano Maggi. Scenario molto aperto e foriero di possibili sorprese che invece non ci sono state.

Il Pd di Ceriscioli vince agevolmente, a dimostrazione di un radicamento sul territorio che rende la sinistra praticamente imbattibile nelle Marche. Ottimo risultato per il PD, bene anche i grillini, che finiscono secondi, con Maggi, grazie soprattutto alle divisioni del centrodestra, che schiera una destra più dura che prevale sul centrodestra moderato guidato dall’ex Governatore del PD, Gian Mario Spacca. Una scelta che evidentemente non è stata compresa dagli elettori marchigiani, nè da quelli di sinistra – che hanno continuato a votare Pd – nè da quelli di centrodestra che hanno preferito un candidato da sempre di destra come Acquaroli. Davvero notevole il risultato di fratelli d’Italia, con un 6,5% che fa bene sperare in vista degli appuntamenti futuri. Anche nelle Marche la Lega di Salvini sopravanza Forza Italia in tutte le province della regione adriatica, tranne ad Ascoli Piceno.

Ore 07:05 – Ceriscioli vince con il 41%. Segue Maggi del M5S con il 21,8%. Poi il candidato di destra, Francesco Acquaroli, con il 19%. Solo quarto il governatore uscente, con il 12,3%. Pd primi partito con il 35%. Segue distante il M5S. Lega davanti a FI, ottimo 6,5% di Fratelli d’Italia.

Ore 01:30 – Il M5S con il 18,90% ottiene un risultato lusinghiero in una regione che da subito ha visto a Grillo con grande favore.

Ore 01:00 – Acquaroli supera Spacca nel derby interno al centrodestra. Ma Ceriscioli vince con grande distacco.

Ore 00:00 – Il Pd con Ceriscioli avrebbe vinto le regionali nelle Marche. Molto bene il M5S