Elezioni regionali 2015: segui lo spoglio in diretta

Elezioni regionali 2015: tutti i risultati live sul sito del Secolo d’Italia.
Dagli exit poll ai dati definitivi, tutte le informazioni che cerchi.

Clicca sulla Regione che più ti interessa:

Liguria / Campania / Veneto

Puglia / Marche / Toscana / Umbria

 AGGIORNAMENTI:

Ore 07:24 – In Toscana la Lega Nord doppia Forza Italia.

Ore 07:22 – Tosi quarto in Veneto. Le due liste della Lega insieme prendono il 40% dei voti.

Ore 07:15 – I voti veri tolgono speranze al centrodestra di una storica vittoria in Umbria: il vantaggio della Marini (PD) è importante: finisce 43,1 contro un ottimo 39% di Ricci.

Ore 07:04 – Lega sopravanza Forza Italia in tutte le regioni dove vi erano entrambe le liste.

Ore 06:59 – Vittoria di misura di De Luca in Campania, ma le liste di centrosinistra prendono meno voti di quelle di centrodestra. Beffa per Caldoro.

Ore 06:45 – Definitivo: finisce 5-2 per il Pd di Renzi. Clamorosa vittoria di Toti in Liguria.

Ore 01:30 – Riepilogo: Campania, Toscana, Puglia e Marche al Pd. Veneto alla Lega. Liguria e Umbria all’ultimo voto, ma rispettivamente in vantaggio Toti (FI) e Marini (PD). M5S bene ma non sfonda.

Ore 01:00 – In Puglia Michele Emiliano stravince, Schittulli davanti alla Poli Bortone, nella corsa del centrodestra alla medaglia di bronzo. M5S primo partito.

Ore 00:45 – I primi voti veri confermano un buon vantaggio del centrodestra di Toti in Liguria. Sarebbe una sconfitta molto dolorosa per Renzi e il Pd.

Ore 00:30 – Brunetta dice che Renzi ha perso, che il renzismo è finito e che “il centrodestra unito vince”. Eppure la Lega avrebbe superato Forza Italia.

Ore 00:15 – Nelle Marche il candidato di Fratelli d’Italia-Lega batte il Governatore uscente ex Pd poi candidatosi con Forza Italia. Ma stravince Ceriscioli del Pd.

Ore 00:00 – Clamoroso il dato dell’Umbria, dove il centrodestra con Ricci è vicinissimo alla Marini, Governatore uscente. Sarebbe un colpo storico, in una regione rossa.

Ore 23:45 – In Liguria Toti (FI) davanti a Salvatore (M5S). Solo terza la Paita, data per favorita. Molto indietro la sinistra di Pastorino. Berlusconi in viaggio per Genova, ma nessuno avrà la maggioranza in Consiglio, data la legge regionale ligure.

Ore 23:25 – Affluenza in calo ovunque. Quasi uno su due è rimasto a casa. SKY parla del 53% di partecipazione al voto

Ore 23:00 – In Campania sarebbe avanti di poco De Luca su Caldoro: sarà lotta all’ultimo voto

Ore 23:00 – Gli Exit Poll dicono che dovrebbe finire 5-2 per il centrosinistra. Toti sarebbe in vantaggio in Liguria

Ore 19:00 – Affluenza in calo rispetto alle Europee. In Campania un elettore su due chiamato al voto dovrebbe disertare le urne.