Arriva Flegetonte: temperature in aumento fino a 38 gradi nelle grandi città

L’ultima minaccia si chiama “Flegetonte”, ma non è un terrorista dell’Isis e neanche il centravanti del Brasile che si prepara a battere un calcio di rigore contro l’Italia. Il nome del noto infuocato fiume infernale è stato affibbiato all’ondata di caldo africano in arrivo nel mese di luglio. La redazione web del sito www.iLMeteo.it avvisa che da oggi e per almeno 10 giorni l’Italia vivrà giornate soleggiate e gradualmente più calde. Fino a martedì l’anticiclone delle Azzorre porterà un’estate tipicamente italiana con sole, qualche occasionale temporale sui rilievi principali e temperature di poco sopra i 30°. Da mercoledì 1 luglio l’anticiclone “Flegetonte” invierà aria sempre più calda dall’Africa verso l’Italia, e le temperature non potranno che alzarsi ulteriormente fino a raggiungere in alcuni casi anche i 38°, come a Roma, Firenze e Napoli. Il sole sarà prevalente e disturbato soltanto da occasionali temporali di calore sui monti. Il sole sarà prevalente e disturbato soltanto da occasionali temporali di calore sui monti. «Flegetonte» resterà sull’Italia per molto tempo, almeno fino al 9-11 luglio.