«Lo rifarei, volevo spaccare tutto». Parla il black bloc in erba (video)

«Sì, cioè, una bellissima esperienza… Certo, lo rifarei. Volevo spaccare tutto, in mezzo ai disastri sto sempre bene… Rifarei tutto». Sono le parole sconcertanti di un giovane black bloc no Expo , venuto dalla provincia di Milano a fare “bordello”, intervistato dai microfoni di Tgcom 24. Spavaldo, irriverente, rivendica con orgoglio le sue performance in mezzo al corteo dei black bloc che ha devastato e messo a ferro e fuoco  il centro di Milano.

Il black bloc: rifarei tutto

«C’era di tutto – racconta il black bloc in erba – quando ho visto spaccare tutto ho pensato “se avessi ancora qualcosa in mano lo spaccherei pure io”. Non era il primo corteo per me… Se non capiscono con le buone…». Ma che senso ha dare fuoco a una banca?, chiede esterrefatto il cronista. «Minchia, la banca è l’emblema della ricchezza! Se non dai fuoco alla banca sei un coglione!». Bellissima esperienza, bellissima, ripete come un disco otto il black bloc. «In mezzo al bordello sto sempre bene…».

video Tgcom24